Il Cilento,affacciato su un Mar Tirreno incontaminato,
è terra di dolci ed aspre colline ricche di macchia mediterranea
ed olivi centenari, che ben si presta alla viticoltura. La natura
è protetta dal ‘Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano’.
La tipica formazione geologica, quella del ‘Flysch del Cilento’
ricco di argille e calcari, è suolo straordinario per le profonde radici
delle nostre viti. Da qualche decennio il Fiano e l’Aglianico,
storici vitigni campani, qui hanno trovato espressione unica
e raffinata per mano di tenaci viticoltori. È nei comuni
di Castellabate e Giungano che nascono i nostri vini.

Castellabate, dichiarato
dall’Unesco Patrimonio Mondiale
dell’Umanità, è un territorio
abbracciato dalla parte
più intatta del golfo di Salerno.
Non lontano da queste acque,
alle spalle di punta Licosa,
abbiamo i nostri vigneti storici.

Ubicazione località Cenito
Estensione complessiva 4.60ha
Superficie vitata 3.90ha
Terreno limo-sabbioso con
discreta frazione argillosa nelle
parcelle di aglianico.

Vitigni

Fiano impianto del 1972
0.40ha, 3350 ceppi/ha
Parcella utilizzata per la produzione
del Passito e del Kratos
Fiano impianto del 1996
2.10ha, 3350 ceppi/ha
Parcella utilizzata per la
produzione del Kratos
Aglianico impianto del 1996
0.50ha, 3350 ceppi/ha
Parcella utilizzata esclusivamente
per la produzione del Cenito
Aglianico impianto del 1999
1.00ha, 5000 ceppi/ha
Parcella utilizzata per la produzione
del Cenito e del Kleos.
Giungano, piccolo comune alle
porte del Cilento, poco distante
dal sito archeologico di Paestum,
dove pulsa il cuore della parte
più giovane ed estesa della nostra
azienda, ad un’altitudine compresa
tra i 300 e 350 metri slm.

Ubicazione località “Denazzano”
Estensione complessiva 31.00ha
Superficie vitata 8.00ha
Terreno argilloso-calcareo con
presenza di scheletro.

Vitigni

Fiano impianto del 2006
2.00ha 4150 ceppi/ha
Parcella utilizzata esclusivamente
per la produzione del
Pietraincatenata
Fiano impianto del 2007
2.50ha, 4150 ceppi/ha
Parcella utilizzata esclusivamente
per la produzione del Kratos
Aglianico impianto del 2006
3.50ha, 4830 ceppi/ha
Parcella utilizzata
per la produzione del Kleos
ed in parte per il Denazzano.